Senatore Franco Cardiello

Il senatore ebolitano di Forza Italia, Franco Cardiello, è stato minacciato di morte via mail insieme alla sua famiglia.

Cardiello, membro della Commissione Giustizia, ha annunciato di aver sporto denuncia, sottolineando di non lasciarsi intimorire da un simile gesto intimidatorio.

Su quanto accaduto sta indagando la Polizia Postale.

Solidarietà al parlamentare e ai suoi familiari da parte del sindaco di Eboli Massimo Cariello e di tutta l’Amministrazione Comunale. “La notizia della mail contenente minacce, indirizzata al senatore Franco Cardiello e alla famiglia, è una notizia che non si vorrebbe apprendere mai – dichiara il primo cittadino di Eboli –Ancora una volta qualcuno pensa che con la violenza e la sopraffazione si possano ottenere risultati. Questi gesti vili vanno condannati sempre, senza se e senza ma“.

Massimo Cariello

Non so dove porteranno le indagini, – continua Cariello – ma so che chi si affida alla violenza per propri tornaconti personali troverà Eboli sempre schierata per la legalità e per la giustizia. Così come so che è necessario non abbassare mai la guardia, specie dopo gli ultimi episodi che hanno riguardato minacce sul territorio giunte anche a sindaci di Comuni vicini e rappresentanti di organizzazioni private“.

L’amministrazione comunale e tutta la città  – conclude il primo cittadino ebolitano – sono schierati in maniera convinta contro ogni atto di intimidazione, perseguendo la legalità sempre e ad ogni costo. Sono sicuro che l’autorità giudiziaria, che sta già operando insieme con le forze di polizia, saprà fare luce sull’episodio. Intanto, arrivi al senatore Cardiello e alla sua famiglia la mia vicinanza e quella della Città di Eboli che rappresento“.

– Chiara Di Miele –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*