Un 50enne di Eboli è stato arrestato per aver aggredito la moglie con uno sgabello e una mazza durante una lite.

Come si legge sul quotidiano La Città di Salerno, l’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine per precedenti di spaccio di stupefacenti, ha colpito violentemente la moglie alla testa con lo sgabello e la mazza di legno, probabilmente a causa di un’imminente separazione della coppia.

La sfortunata donna, nonostante le ferite alla testa, è riuscita a liberarsi dalla foga violenta del marito e si è recata dai Carabinieri per denunciare l’episodio.

L’uomo è stato arrestato dai militari dell’Arma e rinchiuso nel carcere di Fuorni, mentre la moglie è stata trasportata in ospedale a causa del violento trauma provocatole dalle percosse.

– Chiara Di Miele –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*