Dramma sfiorato ad Altavilla Silentina grazie all’intervento tempestivo dei Carabinieri.

Un 37enne di Eboli è stato ritrovato dai Carabinieri dopo che si era impiccato. L’intervento ha permesso di salvare l’uomo in extremis.

L’allarme è partito dopo una chiamata della moglie ai militari. La donna ha raccontato che erano in fase di separazione e che l’uomo l’aveva contattata per dirle che voleva togliersi la vita.

Le domande dei Carabinieri, come riporta “La Città di Salerno” hanno permesso di risalire alla meta del 37enne.

Giunti sul posto è stato ritrovato appeso alla trave di una casetta e salvato dai Carabinieri.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*