Una notizia drammatica ha colpito all’improvviso la comunità di Vibonati. Nel corso della serata l’agente della Polizia Municipale Michele Quintiero, 62enne del posto, è morto nella sua abitazione.

L’uomo nel tardo pomeriggio si era sottoposto alla prima inoculazione del vaccino Pfizer per la campagna di vaccinazione che in questi giorni sta interessando le Forze dell’ordine. In serata è stato colto da un malore che ha comportato il decesso. Sul posto immediato è stato l’intervento dei sanitari del 118 che hanno tentato di rianimarlo ma purtroppo per il 62enne non c’è stato nulla da fare.

Necessario è stato l’arrivo anche dei Carabinieri della Stazione di Vibonati agli ordini del Maresciallo Francesco Barile che hanno eseguito la relazione del caso. La salma subito dopo è stata sequestrata ed è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria presso l’ospedale di Lagonegro.

Al momento non è stata comprovata alcuna relazione tra il decesso e la vaccinazione alla quale l’uomo si era sottoposto nel tardo pomeriggio.

– Maria Emilia Cobucci –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano