Dramma a Castel San Lorenzo, anziano si toglie la vita con un colpo di pistola alla testa

































Una tragedia ha colpito questa mattina la comunità di Castel San Lorenzo, nell’alto Cilento. Un 84enne del posto ha deciso di farla finita colpendosi alla testa con una pistola. L’arma da fuoco era regolarmente detenuta.

A fare la drammatica scoperta è stata la moglie dell’uomo che ha avvertito subito il figlio medico, il quale non ha potuto far altro che constatare sin da subito che per il padre non c’era più niente da fare.

La tragedia si è consumata ieri sera, poco dopo la mezzanotte, all’interno della loro abitazione. L’anziano, sposato e con due figli, è stato trovato in una camera da letto.








Sconcerto a Castel San Lorenzo dove l’uomo era conosciuto e ben voluto. Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti dal Capitano Francesco Manna.

– Marianna Vallone –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*