Il distretto sanitario non si trasferirà più a Sant’Arsenio. Oggi pomeriggio il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone ed il direttore generale dell’ASL Antonio Squillante hanno sottoscritto il Protocollo d’Intesa che prevede l’utilizzo in comodato d’uso gratuito, come nuova sede del Distretto Sanitario i locali dell’ex tribunale di Sala Consilina ubicati in via Tressanti. Alla sottoscrizione hanno preso parte anche il presidente della Conferenza dei Sindaci dell’Asl Salerno Sergio Annunziata ed il Direttore Sanitario del Distretto di Sala Consiina Giuseppe Di Fluri.

“Alla fine abbiamo trovato una soluzione condivisa e nell’interesse di tutt i cittadini – hanno dichiarato all’unisono il Direttore Generale Squillante ed il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone – grazie anche alla sinergia tra i sindaci del comprensorio”.

L’accordo prevede il pagamento annuale da parte di 9 comuni (Sala Consilina, Atena Lucana, Montesano sulla Marcellana, Monte San Giacomo, Sassano, Padula, Casalbuono, Buonabitacolo e Sanza) della somma di diecimila Euro quale quota parte per le spese di utenza. La somma non andrà a pesare sui bilanci comunali ma sulle indennità di carica degli amministratori.

Nell’intervista rilasciata ad Ondanews, Squillante parla anche del futuro della struttura dell’ex ospedale di Sant’Arsenio.

Erminio Cioffi



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano