Ancora cumuli di rifiuti, questa volta in località Fontanelle tra Montesano sulla Marcellana e la frazione montana di Magorno.

Buste di plastica, materiale edile di scarto, pneumatici: è questo il quadro che si presenta agli occhi di chi transita in questi posti noti per la suggestiva bellezza naturalistica e deturpata dai soliti ignoti.

Un vizio sempre più abitudine: negli ultimi tempi, numerose sono le segnalazioni che giungono da varie parti del Vallo di Diano con discariche a cielo aperto sempre più frequenti. Rifiuti che, in questo caso, da qualche mese sono stazionati in un tutt’uno con la flora circostante.

Solo qualche settimana fa, Ondanews denunciò lo stato di abbandono e degrado nella zona Riofreddo di Padula e nelle campagne di Teggiano.

– Claudia Monaco –

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.