autobus battipaglia fisciano 01Studenti pendolari costretti a viaggiare in piedi a bordo degli autobus. Accade nella Piana del Sele, dove gli studenti provenienti da Polla, Pertosa, Auletta, Buccino, Sicignano degli Alburni, Palomonte, Eboli e Battipaglia e diretti ai plessi universitari di Lancusi e Fisciano, sono costretti a viaggiare in condizioni disagiate.

A causa del numero ridotto delle linee di collegamento dalla Valle e dalla Piana del Sele per Fisciano via autostrada e all’aumento del numero di studenti che ogni anno, raggiungono l’Ateneo salernitano, i pendolari prendono d’assalto i pochi bus a disposizione, affrontando lunghi viaggi in piedi che si trasformano in una vera e propria odissea.

L’ultimo episodio è accaduto questa mattina, a bordo di un autobus proveniente da Battipaglia e diretto all’Ateneo salernitano dove numerosissimi studenti sono stati costretti ad affrontare il viaggio in autostrada, stando in piedi e ammucchiati gli uni su gli altri.

“È una situazione insostenibile – raccontano i pendolari – siamo costretti a stare in piedi durante il viaggio perché a Battipaglia il bus parte già pieno. Viaggiamo come animali, è assurdo”.

Un disagio grave e che si verifica sotto gli occhi degli stessi dipendenti dell’aziende di trasporto.

– Mariateresa Conte –


autobus battipaglia fisciano 03 autobus battipaglia fisciano 02


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.