Tenere legato un cane a una catena è vietato in Campania.

Nei giorni scorsi è stato approvato in Regione un emendamento presentato dal consigliere dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.

La legge già c’era ma purtroppo era soltanto un principio senza sanzioni e regole. Ora invece, oltre al divieto, sono state introdotte sanzioni da 300 a 2mila euro per chi “detiene i cani o altri animali d’affezione alla catena”.

La Campania ad oggi è l’unica Regione insieme all’Umbria e le Marche ad aver approvato il divieto assoluto di tenere un cane alla catena accompagnandolo alle sanzioni. Con l’approvazione del disegno di legge collegato alla finanziaria e l’accoglimento dell’emendamento si è modificata la legge regionale numero 3 del 2019 sul benessere degli animali.

Soddisfazione è stata espressa anche dalle associazioni animaliste.

Un commento

  1. Rossella says:

    Si come no! Fatevi un giro nelle campagne della Campania e vedete cosa succede e quanto le amministrazioni fanno finta di non sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*