Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni 16, 17, 20 e 21 novembre e il 2 e 3 dicembre scorsi nel territorio comunale di Vibonati, Torre Orsaia, Ispani, Santa Marina, Centola, Cicerale, Sapri, Roccagloriosa e Montecorice.

Sono stati stanziati, per fare fronte alle esigenze più immediate, 2.800.000 euro a valere sul Fondo per le emergenze nazionali.

Ricordiamo che in quei giorni il maltempo ha causato nel Cilento e nel Golfo di Policastro danni inestimabili. Strade franate, smottamenti, abitazioni e attività commerciali completamente allegate, oltre ad intere famiglie bloccate dall’acqua che ha invaso l’intero territorio.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

17/11/2020 – Il maltempo devasta il Golfo di Policastro. Famiglie bloccate e soccorritori a lavoro, chiesti aiuti dai Sindaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*