Due mesi di sospensione per il professore in servizio al “Pomponio Leto” di Teggiano accusato di aver dato uno schiaffo ad un alunno, in classe, il 7 ottobre scorso.

L’episodio fu ripreso in un video da alcuni studenti e fece subito il giro delle chat di WhatsApp.

Nelle immagini si vede un professore che, dopo essersi avvicinato al ragazzo seduto al proprio banco, pronuncia la frase “Sbagli tu e sbaglio pure io“, dà uno schiaffo all’alunno e lo strattona afferrandolo per i capelli.

A causa dell’emergenza Covid-19 l’audizione non si è potuta tenere e il docente è stato invitato a presentare memorie difensive scritte dalle quali emerge che “i fatti sono stati effettivamente commessi dal professore per sua stessa ammissione e risultano solo parzialmente giustificabili alla luce delle argomentazioni e difese svolte“.

Il docente, difeso dall’avvocato Conantonio D’Elia, è stato quindi sospeso per due mesi.

Dall’Istituto di Teggiano fanno sapere che non è stato notificato loro alcun provvedimento.

– Paola Federico –


  • Articolo correlato

7/10/2020 – Teggiano: docente del “Leto” dà uno schiaffo ad un alunno. I compagni lo riprendono in un video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.