Sono stati accertati dall’Asl Salerno due casi di positività al Covid tra le classi della Scuola primaria “Carlo Pisacane” di Sanza. Il sindaco Vittorio Esposito, pertanto, ha disposto la sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado a partire già da domani, venerdì 19 novembre.

Nei prossimi giorni si provvederà ad effettuare i tamponi su tutti gli studenti e a sanificare gli ambienti.

I tamponi sui due scolari risultati positivi sono stati eseguiti a seguito del contagio di un adulto. I due bambini appartengono allo stesso nucleo familiare in cui è stato contagiato anche un altro membro. Al momento sono quattro i contagi che si registrano a Sanza.

E’ stata annullata anche la manifestazione che si sarebbe dovuta tenere sabato mattina, 20 novembre, per la Festa dell’Albero in ricordo di Luigi Morello, proprio alla presenza degli alunni delle scuole. La manifestazione è stata rimandata a data da destinarsi. “E’ necessario che ognuno di noi presti la massima attenzione – ha affermato il sindaco Esposito – questo è un momento delicato perché per la prima volta dall’inizio dell’emergenza Covid a Sanza sono interessati bambini in età scolare. L’invito a tutti è al rispetto rigoroso delle norme anti-contagio, distanziamento innanzitutto ed uso della mascherina in tutti i luoghi con presenza di persone. Sono certo che supereremo al più presto questa situazione grazie al buonsenso di tutti. Ai bambini contagiati ed alle famiglie va tutto il nostro sostegno con l’augurio di una pronta guarigione”.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano