Si registra purtroppo la quinta vittima tra gli ospiti della casa di riposo “Giovanni Paolo II” di Vietri di Potenza. Non ce l’ha fatta un 86enne di Vietri di Potenza, ospite della struttura e da qualche giorno ricoverato in ospedale al “San Carlo” di Potenza nel reparto Covid.

L’anziano, che soffriva anche di altre patologie, è stato trasferito nel nosocomio potentino dopo che la sua situazione clinica era peggiorata. Conosciuto e stimato in paese, fino all’ultimo momento della sua permanenza nella struttura è stato curato in modo amorevole e professionale dagli operatori.

Ricordiamo che già nei giorni scorsi non ce l’hanno fatta un’anziana di 92 anni di Muro Lucano ma trapiantata a Vietri di Potenza, una 79enne di Picerno e una 92enne di Sant’Angelo le Fratte. Ieri invece il decesso, sempre in ospedale, di una donna di 82 anni di Vietri di Potenza. Sono al momento 20 i casi di contagio all’interno della struttura, tra cui anche 5 operatrici, mentre altre 2 sono negative. Un’altra si trova in isolamento domiciliare, perché quando ha scoperto la positività era già fuori dalla struttura. Le operatrici, sia positive che negative al virus, sono tutte all’interno e da ormai venti giorni lavorano senza sosta per offrire il massimo dell’assistenza agli anziani.










In questi giorni è in programma la somministrazione dei tamponi di controllo da parte dell’ASP. La situazione nella struttura è costantemente monitorata dall’autorità sanitaria, dalla direzione e dal sindaco Christian Giordano.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*