La task force regionale della Basilicata comunica che ieri, 1° marzo, sono stati processati 1.776 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 149 (e fra questi 146 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: una persona residente in Campania e in isolamento a Teana, 2 persone residenti e in isolamento in Puglia, 8 residenti ad Avigliano, una a Castelmezzano, una a Castronuovo di Sant’Andrea, 3 a Ferrandina, una a Filiano, una a Forenza, 4 a Lagonegro, 3 a Lauria, una a Marsico Nuovo, una a Marsicovetere, 20 a Matera, 3 a Melfi, 10 a Montescaglioso, una a Palazzo San Gervasio, una a Paterno, una a Pietragalla, una a Pignola, 2 a Pisticci, 4 a Policoro, 43 a Potenza (di cui una in isolamento a Pignola), una a Rapone (in isolamento a Rionero in Vulture), 3 residenti a Rionero in Vulture (di cui 1 in isolamento a Venosa), una a Ripacandida, una a Rivello, una a Roccanova (in isolamento a Castronuovo di Sant’Andrea), 2 a Sant’Arcangelo, 9 a Satriano di Lucania, 7 a Senise, una a Tolve, una a Tricarico, una a Trivigno, 6 a Venosa e 2 a Viggiano.

Nella stessa giornata è deceduta una persona residente a Sant’Arcangelo e sono guariti 54 lucani.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.968, di cui 3.867 in isolamento domiciliare. Sono 11.096 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 363 quelle decedute.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano