E’ stato pubblicato sul British Journal of Urology International, una delle riviste internazionali più prestigiose al mondo in ambito urologico, uno studio multicentrico, promosso dal gruppo AGILE, che ha coinvolto 33 tra i maggiori centri italiani e che vede tra gli autori il dottor Roberto Falabella, membro di AGILE (Italian Group for Advanced Laparo-Endoscopic and Robotic Urologic Surgery) e Dirigente medico della SIC di Urologia dell’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza.

Si tratta di uno studio epidemiologico che ha analizzato le conseguenze della pandemia Covid sull’attività chirurgica italiana in ambito urologico, sia oncologica sia riguardante la patologia benigna.

I risultati rappresentano un quadro fedele di tutte le realtà italiane colpite a diverso grado di severità dall’impatto Covid. In particolare l’attività operatoria in ambito urologico ha subito un decremento del 40% sulla patologia oncologica e addirittura dell’89% sulla patologia non oncologica, con punte del 94% di riduzione in Lombardia.

Essere selezionati tra i maggiori Centri Urologici Italiani e comparire sul British Journal of Urology International è motivo di grande soddisfazione per il dottor Falabella e per l’Urologia del “San Carlo” ed è testimonianza di un percorso intrapreso nel segno della ricerca d’eccellenza.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*