Padula piange la scomparsa di un concittadino risultato contagiato dal Covid-19 nelle scorse settimane e che ha smesso di vivere nella notte a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

L’ultraottantenne, che soffriva anche di gravi patologie pregresse, era stato ricoverato nel Reparto Covid dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla in seguito alle complicazioni dovute al virus. Sconforto per la comunità padulese dove l’uomo era stimato e benvoluto da tutti.

Nel frattempo, dagli ultimi dati trasmessi dai Comuni del Vallo di Diano è evidente un calo dei nuovi contagi da Covid-19 nell’ultima settimana. Si registra ancora qualche ulteriore positivo in alcuni paesi, ma fortunatamente in tanti stanno guarendo dal virus facendo così aumentare il numero delle negativizzazioni. Nelle ultime 24 ore a Polla si è positivizzato un nuovo cittadino, mentre un altro è guarito dopo il tampone negativo. Al momento in totale ci sono 26 cittadini contagiati e in isolamento.

A Sant’Arsenio il Comune fa sapere che attualmente ci sono 6 cittadini positivi al virus in paese, mentre giungono buone notizie da Caggiano dove ieri sono guarite altre 9 persone. Attualmente ci sono soltanto 8 positivi sul territorio comunale, tra cui una persona ricoverata nel reparto Covid dell’ospedale di Agropoli.

Attualmente nel Reparto Covid del “Curto” ci sono 18 persone positive al virus ricoverate.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*