Il Sindaco di Sala Consilina, Francesco Cavallone, questa sera si è rivolto ai cittadini attraverso una diretta facebook per fare il punto della situazione in merito alla situazione dei contagi di Coronavirus.

“Purtroppo a Sala Consilina in pochi giorni c’è stato un picco dei contagi da 7 a 28 ha spiegato – ma probabilmente ce ne sono altri. La situazione è positiva perché non abbiamo situazioni aggressive come a marzo. I contagi si sono sviluppati nelle singole famiglie ed il virus è abbastanza circostanziato. Ma questo non ci deve far cullare. La raccomandazione è quella di osservare le misure minime: uso della mascherina e distanziamento sociale. Dobbiamo stare attenti”.

Il primo cittadino ha poi rivolto un pensiero a Caterina Tuozzo, l’86enne positiva scomparsa all’ospedale di Polla nei giorni scorsi: “Salutiamo la signora Caterina – le sue parole – che insieme agli altri 8 nostri cittadini ha purtroppo lasciato questo mondo”.

Su eventuali iniziative o restrizioni per limitare i contagi, Cavallone si è riservato di valutare eventuali provvedimenti “all’esito del DPCM delle prossime ore”.

“Cercheremo di non fare grandi restrizioni – ha spiegato –con azioni specifiche. Dopo mesi capisco che si è stremati però purtroppo questa pandemia ci sta aggredendo e onde evitare problematiche dobbiamo difenderci. Ai giovani raccomando di usare tutte le cautele, specialmente nell’eventualità di contatti con persone anziani della famiglia. Mi raccomando, siate prudenti e se vi rendete conto di avere avuto contatti con positivi mettetevi in quarantena”.

“Ci sono molte persone asintomatiche che non sappiamo che capacità virologica possiedono – ha concluso – Per questo dobbiamo usare cautela”.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano