Cinque casi di contagio da Covid-19 sono stati annunciati dal sindaco di Ascea, Pietro D’Angiolillo.

Si tratta di persone asintomatiche, non residenti ad Ascea ma di origini straniere e domiciliate in una struttura del posto, che al momento si trovano in quarantena per motivi di sanità pubblica così come disposto dal Dipartimento di Prevenzione dell’ASL di Salerno.

Ho assunto i provvedimenti del caso ed a breve saranno posti in quarantena anche tutti gli ospiti della struttura – annuncia il primo cittadino – . Invito tutti alla prudenza ed al senso di responsabilità“.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*