Si registra la seconda vittima positiva al Covid-19 all’interno della casa di riposo “Giovanni Paolo II” di Vietri di Potenza. Non ce l’ha fatta un’anziana di 92 anni, che soffriva anche di altre patologie.

La sua situazione clinica è rapidamente peggiorata la scorsa notte. L’anziana donna, originaria di Muro Lucano, era praticamente naturalizzata vietrese, dov’era ospite da anni e dove vivono alcuni parenti.

La prima vittima è stata registrata l’8 gennaio, una donna di 79 anni di Picerno, ospite della struttura ma ricoverata al “San Carlo” a seguito delle complicazioni causate dal Covid-19.

Sono attualmente 23 i casi di Coronavirus che riguardano la struttura. Di questi, 22 all’interno tra ospiti ed operatrici (solo due sono negative, che però continuano a lavorare e fornire assistenza insieme alle colleghe contagiate) e un ospite ricoverato in ospedale a Potenza. Solo uno degli ospiti è negativo al virus.

Il sindaco Christian Giordano, che sta monitorando la situazione con le autorità sanitarie e con i responsabili della struttura, ha fatto sapere, visto che le condizioni di alcuni precipitano all’improvviso, che sta chiedendo alle operatrici e ai medici di individuare i casi che destano più preoccupazione per provare eventualmente a ricoverarli presso strutture specializzate. E quindi provare ogni tentativo per salvare le persone più in difficoltà.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*