Non ce l’ha fatta un anziano di Pisciotta, ex militare della Marina, ricoverato nei giorni scorsi all’ospedale di Scafati dopo aver contratto il Covid-19.

L’uomo, che soffriva di patologie pregresse, ha smesso di vivere ieri sera.

Addolorata la comunità della cittadina cilentana che nelle ultime settimane ha fatto registrare 23 casi di contagio da Coronavirus generati da una cena a casa di un medico salernitano positivo al virus.

Nella giornata di ieri sono state dunque due nel Cilento i decessi di anziani colpiti dal Covid. A Casal Velino, infatti, ha smesso di vivere una 81enne. Anche in questo caso l’anziana soffriva già di altre patologie.

– Chiara Di Miele –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*