L’Unità di Crisi della Regione Campania, riunitasi d’urgenza questa mattina, ha recepito le indicazioni del Ministero della Salute, sbloccando la somministrazione del vaccino AstraZeneca che quindi riprenderà regolarmente.

Ovviamente, fanno sapere, non verranno utilizzati i lotti sui quali, in via precauzionale, è in corso una campionatura da parte dell’Istituto Superiore di Sanità. Tali lotti non verranno utilizzati per il tempo strettamente necessario al completamento della campionatura.

La decisione di non utilizzare il lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca, su tutto il territorio nazionale, è stata presa dall’Agenzia Italiana del Farmaco nella giornata di ieri, in via precauzionale, a seguito della segnalazioni di alcuni eventi avversi dei quali non è però ancora accertato il legame con le dosi di vaccino.

Non esistono al momento – si legge nella nota della Regione – controindicazioni sanitarie al prosieguo della campagna vaccinale con AstraZeneca“.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*