Mascherine, guanti, disinfettanti, dispositivi di protezione individuale di ogni tipo ma anche prodotti alimentari venduti al dettaglio e all’ingrosso: sono tante le merci che, con il diffondersi dell’epidemia da COVID-19 nel nostro Paese, hanno subito un rialzo dei prezzi quasi fuori controllo.

Con la funzione di monitorare e contrastare questo fenomeno di distorsione del mercato si è insediato ieri in Campania l’Osservatorio Regionale Prezzi istituito dall’Amministrazione De Luca.

L’Osservatorio è presieduto dall’Assessore alle Attività Produttive, Antonio Marchiello, ed è costituito dai rappresentanti delle Prefetture, della Guardia di Finanza, dell’ANCI Campania, di Unioncamere Campania e delle associazioni dei consumatori.

Siamo al fianco della Regione che, con l’istituzione dell’Osservatorio Prezzi, ha potenziato significativamente i rapporti di collaborazione istituzionale. Ed è questa la strada giusta per svolgere un’attività di contrasto efficace“. Lo afferma Mirko Resciniti, presidente di Lega Consumatori Salerno – Vallo di Diano. L’associazione dei consumatori offre ad ogni cittadino consumatore la possibilità di collaborare per individuare e segnalare alle autorità i casi più gravi di rincari ingiustificati e portarli all’attenzione delle istituzioni.

Di tutto quanto ci verrà segnalato – conclude il presidente Resciniti – informeremo costantemente l’Osservatorio Regionale Prezzi, coinvolgendo in primis le istituzioni e le autorità preposte, perché si attivino nei controlli e verifichino in particolare gli aspetti penalmente rilevanti“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*