Sono stati fissati, a partire da questa settimana, gli incontri della Regione Campania con alcune categorie produttive direttamente interessate alla Fase 2.

Si tratta di riunioni di colloquio e approfondimento delle problematiche delle singole categorie i cui risultati faranno in modo da rappresentare al Governo elementi di merito strettamente connessi alla realtà della Campania.

Le categorie che saranno ascoltate già nei prossimi giorni sono quelle della ristorazione, bar e pasticcerie, parrucchieri, barbieri, centri estetici, realtà sportive e operatori della balneazione.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*