Malgrado il susseguirsi di continui avvisi, a Caggiano, paese in quarantena a causa dell’emergenza Covid-19, si riscontrano ancora segnalazioni da parte delle forze dell’ordine di comportamenti irresponsabili di persone che continuano a circolare sul territorio senza motivate autorizzazioni.

Ma ancor più grave – dichiara il sindaco Modesto Lamattinaè la circolazione di nostri concittadini al di fuori del territorio comunale in modo del tutto arbitrario. A seguito di questo, scusandoci per i disagi arrecati a quanti seguono diligentemente le disposizioni, ci vediamo costretti ad inasprire i controlli con relative chiusure di tutti gli accessi secondari del territorio ad eccezione della SP 341, della SP 442 e della SS19 ter“.

Lamattina comunica inoltre che l’acquedotto comunale gestito da Consac è costantemente controllato e ne è garantita la potabilità per tutti gli usi.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*