Dopo il primo caso di Coronavirus registrato a Polla dove un uomo di Sala Consilina è risultato positivo al tampone, ad essere colpite dal Covid-19 sono state altre 4 persone del Vallo di Diano, precisamente di Sala Consilina, già in quarantena obbligatoria e sotto osservazione del Dipartimento di Salute e Prevenzione dell’Asl diretto dalla dottoressa Rosa D’Alvano.

Le quattro persone avevano partecipato ad un raduno religioso al Kristal Palace Hotel di Atena Lucana il 28, 29 febbraio e 1 marzo, dove era presente il pensionato di 76 anni di Bellizzideceduto il 10 marzo scorso e risultato positivo al Coronavirus. Immediatamente si è messa in moto la macchina sanitaria mettendo in quarantena obbligatoria tutti i partecipanti al raduno.

Nelle prossime ore si sapranno i risultati delle altre persone sottoposte al tampone.

– redazione –


  • Articolo correlato:

13/03/2020 – Primo caso di Coronavirus nel Vallo di Diano. Positivo un uomo di Sala Consilina 

2 Commenti

  1. Mettete nome cognome per aiutare le persone che non sanno se hanno avuto contatti con queste persone fate una cosa buona per una volta tu GIORNALISTA

  2. Gaetano Bresci says:

    Le Generalità!Perchè quando vengono arrestati dei poveri cristi che magari hanno dei problemi d tossicodipendenza vengono messi Nomi Cognomi e alla mercé della gogna mediatica,e in questo caso no?Vergogna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*