DECRETO LEGGE “CURA ITALIA” DEL 17 MARZO 2020:

Prevede un’indennità pari a 600 euro per il mese di marzo, in favore dei lavoratori autonomi e professionisti iscritti a casse di previdenza autonome.

L’indennità di 600 euro è riconosciuta ai lavoratori autonomi/professionisti che abbiano percepito nell’anno di imposta 2018:

  • un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro e la cui attività sia stata limitata dai provvedimenti restrittivi emanati in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;
  • un reddito complessivo compreso tra 35.000 e 50.000 euro e abbiano cessato o ridotto o sospeso, la loro attività autonoma o libero professionale di almeno il 33% nel primo trimestre 2020, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

L’indennità è corrisposta a condizione che il soggetto richiedente abbia adempiuto agli obblighi contributivi previsti per l’anno 2019.

L’indennità potrà essere richiesta alla propria cassa di previdenza in relazione al proprio Ordine professionale:

  • le domande dovranno essere presentate nel mese di aprile, secondo lo schema previsto dai singoli enti.
  • le domande dovranno essere corredate dall’autocertificazione del lavoratore interessato, con la quale dichiara sotto la propria responsabilità:
  • di essere lavoratore autonomo/libero professionista, non titolare di pensione;
  • di non essere già percettore delle indennità previste dagli articoli 19, 20, 21, 22, 27, 28, 29, 30, 38 e 96 del decreto-legge n.18 del 17 marzo 2020, né del reddito di cittadinanza;
  • di non aver presentato per il medesimo fine istanza ad altra forma di previdenza obbligatoria;
  • di essere in possesso dei requisiti di natura reddituale e contributivi sopra citati.

Per info: www.studioviglionelibretti.it – info@studioviglionelibretti.it

Telefono: 0975/399004 Cellulare: 338/8122100

Vai alla RUBRICA DEL CONSULENTE – a cura dello Studio Viglione Libretti –

PUBBLIREDAZIONALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*