carabinieri 112Molestava la madre di suo figlio, denunciato 33enne.

L’episodio è avvenuto a Contursi Terme, dove per circa un anno, un 33enne del posto, ha perseguitato, molestato telefonicamente e minacciato più volte l’ex compagna, una ragazza di 24 anni, residente nella stessa cittadina.

I due ragazzi, genitori di un minorenne, dopo una breve convivenza insieme, si erano allontanati ma qualcosa non è andata bene e l’uomo, forse a causa della gelosia nei confronti della madre di suo figlio, ha iniziato a pedinare l’ex compagna, fino a controllare tutti i suoi movimenti.

Stanca e spaventata dalle continue molestie telefoniche, liti, pedinamenti, intimidazioni telefoniche e minacce, la 24enne ha presentato denuncia presso la caserma dei Carabinieri.

Il giudice per le indagini preliminari Elisabetta Boccassini ha disposto per il ragazzo il divieto di avvicinamento all’ex compagna, all’abitazione della donna e ai familiari della giovane.

Intanto, sulla vicenda indagano i Carabinieri di Contursi Terme diretti dal maresciallo Bruno Sacchinelli.

Mariateresa Conte


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*