L’intensificazione dell’attività di controllo e investigazione sul fenomeno dello spaccio di stupefacenti a Salerno sta consentendo di ottenere consistenti risultati nell’individuazione anche di nuovi soggetti inseriti nella rete di spaccio al minuto. La Questura di Salerno ha organizzato capillari controlli con numerose perquisizioni e attività di osservazione nei punti ritenuti di maggiore interesse e rischio.

Ieri pomeriggio il personale della Squadra Mobile ha eseguito numerose perquisizioni nella zona orientale di Salerno e dei controlli nel territorio a confine tra Salerno e Pontecagnano. In tale contesto è stato bloccato a bordo di un’autovettura, nonostante il suo tentativo di sottrarsi al controllo della Squadra Mobile, T.F., incensurato 38enne di Eboli, proveniente da Salerno mentre si apprestava a prendere l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria in direzione di Eboli.

Nel corso della perquisizione è stato trovato in suo possesso un panetto di hashish del peso di circa 100 grammi. La successiva perquisizione domiciliare a Eboli ha consentito il ritrovamento di materiale vario per la pesatura e il confezionamento della sostanza stupefacente.

T.F. è stato, quindi, arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di droga.

– redazione –


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*