Prosegue senza sosta l’attività di controllo e sicurezza del territorio da parte dei Carabinieri della Stazione di Contursi Terme, diretti dal maresciallo Bruno Sacchinelli, nei comuni di Oliveto Citra, Contursi Terme e Palomonte.

Nell’ambito dell’attività di prevenzione, infatti, sono state elevate sanzioni a disco pub, ad automobilisti risultati positivi all’esame dell’etilometro e sequestrate auto prive di assicurazione.

A Palomonte, un ragazzo 29enne, camionista, originario di Caggiano, è stato denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza, poiché risultato positivo all’accertamento etilometrico di 1.5 g/l cioè tre volte superiore il limite consentito dalla legge. Al giovane caggianese, inoltre, è stata ritirata anche la patente di guida.

Numerose le sanzioni amministrative elevate agli automobilisti della Valle del Sele per infrazioni al codice della strada: due giovani, infatti, sono risultati positivi al test dell’etilometro; altri automobilisti non indossavano la cintura di sicurezza e utilizzavano il cellulare alla guida mentre a due ragazzi di San Gregorio Magno sono state sequestrate le automobili poiché risultate prive di assicurazione.

L’attività di controllo del fine settimana si è concentrata, inoltre, anche sui disco-pub della zona. Sono stati sottoposti a controllo i locali di Palomonte e Oliveto Citra. Ad Oliveto Citra, un locale è stato multato con sanzione amministrative per la mancata esposizione della tabella dei prezzi.

Le sanzioni amministrative per infrazione al codice della strada e ai locali notturni, elevate nella notte tra sabato e domenica dai carabinieri di Contursi Terme, ammontano complessivamente a circa duemila euro.

Intanto, proseguono con massima attenzione le attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri.

Mariateresa Conte


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*