La rinnovata zona rossa in Campania è stata inaugurata a Salerno con un servizio di controllo rinforzato da parte della Compagnia dei Carabinieri.

Sono stati effettuati controlli su tutta la città con dieci equipaggi che hanno posto l’attenzione sulle zone di principale assembramento.

Le piazze del centro storico, il lungomare, la zona di Sant’Eustachio e vari punti su Pastena e Torrione sono stati monitorati dai militari. Attenzione anche nelle stazioni della metropolitana.

Sono stati controllati circa 60 veicoli e un centinaio di persone. I militari hanno elevato 5 sanzioni per violazioni in materia di Covid.

Nelle attività condotte, inoltre, la Stazione Salerno Principale ha rintracciato la pregiudicata 40enne I.F., ricercata per i reati di estorsione e truffa.

Alla donna è stato notificato un provvedimento della Corte d’Appello di Torino. In seguito è stata condotta presso la Casa Circondariale di Fuorni dove sconterà la pena residua di sei mesi e 20 giorni.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*