4 thoughts on “Controlli Covid. De Luca:”Rilassamento delle Forze dell’Ordine”. Cirielli:”Vergognoso attacco, si scusi”

  1. Signor Cirielli,ci parli della Lombardia,dove le sorelle d’Italia sono al governo con la lega!

  2. Vorremmo che il camerata Cirielli, cosi’ solerte a difendere i suoi ex-colleghi e sodali, ci esponga il suo punto di vista sulle forze dell’ordine anche dopo le note vicende della caserma di Piacenza; o sul comportamento reticente e complice, a mo’ di setta massonica, adottato da esponenti, apicali e non, dei Carabinieri sul caso Cucchi; o, ancora, sul clamoroso annullamento dei diritti civili, sanciti dalla Costituzione, attuato dalle forze dell’ordine durante il G8 di Genova con torture e maltrattamenti indicibili a spese di inermi cittadini. E mi fermo qui per non annoiare. Camerata Cirielli aspettiamo impazienti.

  3. Ma veramente si permette di controbattere non si vede un vigile o un poliziotto per strada da maggio e De luca deve chiedere scusa?
    Voi dovete chiedere scusa perché in molti casi non vi meritate neanche quel misero stipendio che prendete.

  4. Sig. Cirielli più che degli stranieri mi preoccuperei degli scettici italiani che non usano le dovute precauzioni previste dal decreto covid, una buona parte degli”scettici” sono purtroppo proprio della sua area politica.

Comments are closed.