Continua, incessante, a Salerno il lavoro degli operatori delle Forze dell’Ordine, della Polizia Municipale e dei Militari dell’Esercito Italiano finalizzato al controllo delle zone interessate dal fenomeno della “movida”, per la prevenzione di ogni forma di illegalità, anche tenuto conto delle recentissime normative regionali in tema di misure per evitare la diffusione del Covid-19.

L’attività, che ha interessato soprattutto il centro storico e il quartiere Torrione, ha portato ad identificare complessivamente 146 persone ed a sanzionare 7 esercizi commerciali.











In particolare sono stati multati, da parte di personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura e della Polizia Locale di Salerno, i titolari di due bar-pizzerie in quanto gli addetti per il servizio ai tavoli non indossavano regolarmente le mascherine, un altro locale pubblico per il mancato rispetto delle norme sul divieto di assembramento, nonché 4 attività commerciali sempre per violazione delle attuali norme per il contrasto alla diffusione del Coronavirus.

– redazione –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*