Al consiglio comunale di Sala Consilina che si è tenuto ieri pomeriggio, si è parlato, tra l’altro, di mensa scolastica, assenza di attività natalizie, apertura del teatro, rischio sismico e Protezione Civile.

La maggioranza ha affidato ai consiglieri delegati l’onere di spiegare le strategie messe in campo per reperire fondi. Per le attività culturali l’assessore Gelsomina Lombardi ha dichiarato che si punterà “su tre manifestazioni: Arti e Mestieri, una mostra presso il Polo culturale Cappuccini e le attività del nuovo teatro che attende il via libera della Prefettura e dei Vigili del Fuoco. Obiettivo aprire entro Natale”.

Il dibattito si è acceso sul tema del rischio sismico e il consigliere di minoranza Michele Galiano ha chiesto “una ricognizione degli immobili nella parte alta del paese per scongiurare il pericolo di crolli”. La maggioranza ha assicurato che dopo aver aderito alla misura sui fondi per l’edilizia privata, sta lavorando per la microzonazione sismica e per i fondi sull’edilizia pubblica.

Al vaglio il senso unico per via Matteotti. Il vicesindaco Luigi Giordano, dopo un incontro avuto con i commercianti, ha palesato l’intento di decongestionare in questo modo il traffico.

All’ordine del giorno anche la variazione del bilancio di previsione finanziario 2016-2018 e la nomina di Giovanni Guzzo come revisore dei conti.

consiglio-comunale-sala-c-minoranzaAl termine del consiglio comunale, il sindaco Francesco Cavallone ha posto l’accento sul progetto del nuovo svincolo autostradale a Sala Consilina, in località Trinità. “Dopo aver visto naufragare il primo progetto – ha sottolineato Cavallone – abbiamo avuto un nuovo incontro con Anas per presentare un progetto meno impattante, con schema a quadrifoglio”.

“Una buona idea per ridurre l’inquinamento nel centro urbano” ha incalzato il consigliere di minoranza Luigi Cardano.

Il consiglio comunale si è concluso con le dimissioni di Erminia Pinto, che con voce rotta dall’emozione ha lasciato la carica di capogruppo di minoranza.

– Tania Tamburro – 


  • Articolo correlato

18/11/2016 – Sala Consilina: Erminia Pinto si dimette da consigliere comunale

Un commento

  1. Speriamo che dal progetto alla realizzazione non ci siano i soliti tempi biblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.