Il sindaco più giovane e quello più “anziano”, i Consigli comunali con l’età media più bassa e più alta, i consiglieri più giovani e quelli più “esperti”.

C’è questo alla base del piccolo approfondimento dedicato ai 15 paesi del Vallo di Diano ed alle relative assemblee comunali. Dall’elenco è escluso il Comune di Buonabitacolo dove, lo scorso marzo, si è insediato il Commissario prefettizio.

In merito ai dati, Giuseppe Rinaldi, sindaco di Montesano S/M, è il primo cittadino più giovane del Vallo, con i suoi 34 anni, seguito da Tommaso Pellegrino (44) di Sassano e da Attilio Romano (45) di Casalbuono.

Il meno giovane (71 anni) è Rocco Giuliano, di Polla, coetaneo del sindaco di Sant’Arsenio Antonio Coiro che, tuttavia, è nato 3 mesi dopo. Seguono Raffaele Accetta (60) e Paolo Imparato (60), primi cittadini di Monte San Giacomo e Padula.

Il Consiglio comunale più giovane è quello di Monte S.Giacomo, con un’età media pari a 39.4, seguito da Montesano S/M (40) e da Pertosa (42). Proprio il paese delle grotte, nell’articolo tematico pubblicato nel 2012, guidava questa speciale classifica, con 39.4.Il Consiglio meno giovane è, invece, quello di Atena Lucana, con età media pari a 50.4. Precede Sanza (48.8) e Polla (48.7). Sassano, che 4 anni fa presentava l’assise comunale con l’età media più alta (50.6), è “ringiovanito”, scendendo a 42,9.

Andando nel dettaglio, il consigliere valdianese più giovane è Rosanna Pepe (22 anni), assessore del Comune di Montesano S/M seguita da Aldo Manno (23) di Monte S.Giacomo, Luigi Aromando (27) di Sant’Arsenio  e Maddalena Chirico (27) di Teggiano. Il più “esperto” è, invece, Luigi Cardano (68) di Sala Consilina seguito da Domenico Abatemarco (67) di San Rufo, Rocco Cimino (65) di Teggiano e Vittorio Caggiano (65) di Pertosa.

Questi ultimi dati, naturalmente, non comprendono i sindaci, già citati in precedenza.

– Cono D’Elia –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano