Si è svolta in Prefettura a Potenza la consegna delle onorificenze di “Cavalieri dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana” per due anziani di Vietri di Potenza, reduci di guerra, Vincenzo Gorga e Pasquale Felice Manzella, di 100 e 97 anni. Si tratta del più alto degli Ordini della Repubblica Italiana ed i colori che lo rappresentano sono il verde e il rosso.

A ritirare l’onorificenza in Prefettura sono stati proprio i due reduci di guerra e mente storica della comunità vietrese. Vincenzo Gorga ha festeggiato 100 anni, Pasquale Felice Manzella ha compiuto 97 anni lo scorso 20 maggio.

La consegna è arrivata a margine delle celebrazioni, più ristrette rispetto agli anni precedenti, per il 74° anniversario della fondazione della Repubblica Italiana, tenutesi nel Parco di Montereale in assenza di pubblico.

In Prefettura, alla presenza del Prefetto Annunziato Vardè e del sindaco di Vietri di Potenza, Christian Giordano, è stato emozionante l’abbraccio tra i due anziani.

A dare notizia della distinzione onorifica era stato il sindaco Giordano lo scorso 25 aprile, nel 75° anniversario della Liberazione. Le onorificenze sono state assegnate ai due anziani dopo che Giordano ha raccontato al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, la loro storia, segnalata poi al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il conferimento era stato richiesto anche per altri due reduci di guerra, Giuseppe Caggianese e Vincenzo Pitta, che sono però venuti a mancare mesi fa.

“In questo momento difficile per tutti – ha dichiarato il sindaco Giordano – custodiamo con orgoglio i nostri esempi di tenacia e laboriosità”.

– Claudio Buono –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*