La ferrovia Sicignano – Lagonegro si appresta alla sopravvivenza per l’ennesima torrida estate di inattività, ma quest’anno la stagione calda ha portato con sè una marea di dichiarazioni inerenti lo sviluppo del Mezzogiorno e il rilancio delle infrastrutture e dei trasporti dalla Campania in giù“. Inizia così un comunicato stampa del Comitato per la riattivazione della Sicignano-Lagonegro sullo stato del tratto di ferrovia ormai morto da anni e dei trasporti su ferro al Sud in generale e sulle dichiarazioni politiche inerenti lo sviluppo dei trasporti nel Meridione. “Nel Vallo di Diano i binari sono arrugginiti, la Jonica fa un servizio passeggeri da terzo mondo con quattro corse al giorno, molte linee in estate vanno in ferie a dispetto della necessità di essere operative per il rilancio del turismo – si legge – La paura del Comitato, però, è che quello dello sviluppo del Mezzogiorno sia un tormentone estivo che a settembre svanirà senza appello“.

Dalla Regione Campania, che ha eletto presidente Vincenzo De Luca, ci si aspetta molto proprio con la ripresa delle attività – è l’auspicio del Comitato – deve arrivare da Napoli il passo successivo per il ripristino della Sicignano – Lagonegro, dato che in Basilicata per lo sviluppo del lagonegrese si è già fatto menzione del tratto ferroviario valdianese“.

La Sicignano – Lagonegro – continua il comunicato – di cui si parla senza falsa modestia forse solo grazie a quei rompiscatole del Comitato, deve necessariamente entrare nelle opere strategiche della Campania da realizzare a breve“.




Mezzogiorno, ferrovie, infrastrutture, investimenti, fondi europei: parole chiave che il Comitato predica da circa tre anni e che vengono adesso fatte proprie dalla politica – concludono dal Comitato facendo cenno a dichiarazioni di Vincenzo De Luca e Marcello Pittella sullo sviluppo dei trasporti in Campania e Basilicata – Sono attesi sviluppi concreti per evitare che questi importanti segnali come l’ultimo singolo di un noto cantante dopo l’exploit estivo finiscano nel dimenticatoio“.

– redazione – 


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*