carabinieri evidenza 3Ieri mattina i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal Capitano Mennato Malgieri, hanno tratto in arresto il 48enne G.M., di Moio della Civitella, accusato di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti.

Da qualche tempo i Carabinieri della Stazione di Vallo della Lucania avevano individuato la piantagione che l’uomo aveva sistemato sulla terrazza della propria abitazione. Dopo averlo monitorato per diversi  giorni, ieri è scattata la decisione di fare irruzione presso la casa del 48enne, dove sono state recuperate 40 piante di marijuana che avrebbero fruttato circa 1 chilo e mezzo di stupefacenti , per un controvalore economico che va dai 7 ai 10 mila euro.

L’arresto è stato convalidato questa mattina dal Tribunale di Vallo della Lucania. Non è il primo caso che si verifica nel piccolo centro, dove i Carabinieri già nei mesi scorsi scoprirono un’altra coltivazione.

– Filomena Chiappardo –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*