Coltivava cannabis a Sala Consilina, arrestato 39enne incensurato.

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti dal Tenente Davide Acquaviva, hanno sorpreso l’uomo in flagranza di reato.

Aveva due piantagioni site nelle località “Lavandaia” e “Profica”, a Sala Consilina, con un totale di 14 piante di cannabis indica.

L’uomo, impiegato in un autolavaggio del Vallo di Diano, è stato arrestato per coltivazione illecita di stupefacenti.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e quelli della Stazione di Teggiano, hanno  sequestrato le piante del peso lordo complessivo di 23 chilogrammi circa.

Il 39enne è agli arresti domiciliari, in attesa di rito direttissimo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

– Tania Tamburro – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*