I comuni di Acerno, Bellosguardo, Cannalonga, Casalbuono, Castelcivita, Castiglione del Genovesi, Gioi, Perito, Pertosa, Pisciotta, Roscigno, San Mauro Cilento, Sant’Angelo a Fasanella e Trentinara si contendono per la provincia di Salerno il premio “Piccolo comune amico” lanciato dal Codacons e che sarà presentato ufficialmente domani, sabato 12 dicembre, alle ore 11.30 nel corso di un evento in streaming sulla pagina Facebook del Codacons al quale parteciperà il noto critico d’arte Vittorio Sgarbi.

I comuni partecipano al concorso grazie alle loro eccellenze locali, alle bellezze paesaggistiche e artistiche e per gli eventi tipici organizzati sul territorio: Uva aglianicone, Fichi bianchi del Cilento, Carciofo bianco, Museo civico e interattivo di Gioi, fagioli di Casalbuono, Fiera della Frecagnola, festa della montagna.

Si tratta di una iniziativa avviata a livello nazionale dal Codacons in collaborazione con Coldiretti, la Fondazione Symbola, Touring Club Italiano, Autostrade per l’Italia, Intesa San Paolo, SisalPay e il patrocinio di Anci e Uncem, tesa a valorizzare le eccellenze enogastronomiche e artigianali del territorio e a diffondere in tutta Italia la conoscenza dei prodotti e della cultura locali. Attraverso il voto dei cittadini saranno premiati i 25 Comuni che, tra quelli che partecipano al concorso, otterranno il maggior numero di preferenze, all’interno di 5 categorie (Agroalimentare, Artigianato, Innovazione sociale, Cultura, arte, storia, Economia Circolare).

I comuni vincitori, assieme ai prodotti locali e alla storia del territorio, saranno pubblicizzati sia attraverso la creazione di una mappa interattiva consultabile attraverso apposita App (con cui si potranno visionare aziende e punti vendita di prodotti d’eccellenza, oltre ad eventi, sagre e mercati locali) sia mediante campagne promozionali diffuse da tutti i canali comunicativi dei partner del progetto, nelle aree di servizio della rete autostradale, sui social e sulla stampa, che porterà alla conoscenza delle eccellenze vincitrici in tutto il mondo.

Tutti i cittadini possono votare il proprio comune preferito entro il prossimo 20 febbraio, utilizzando uno dei metodi di voto CLICCANDO QUI.

I comuni vincitori saranno premiati a marzo a Roma nel corso di un evento nazionale.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*