E’ ormai alle porte la 3^ edizione del “Carnevale Buonabitacolese” che prenderà il via domani, domenica 4 febbraio, alle ore 15.

Buonabitacolo ospiterà, quest’anno, Peter Pan e tutti gli abitanti dell’Isola che non c’è colorando le vie del piccolo centro grazie ai carri allegorici frutto del lavoro di tanti volontari.

Una sfilata nella terra dei pirati, degli indiani, delle fate e dei bimbi smarriti grazie alle avventure di Peter Pan. I carri allegorici allestiti sono 7 e rappresentano tutti la favola del “ragazzo che non voleva crescere” creata nel 1902 dallo scrittore scozzese James Matthew Barrie. La finestra di Wendy, il galeone dei pirati e la scialuppa sono solo alcuni dei lavori che per mesi hanno visto il lavoro dei volontari dell’associazione “Il Sorriso della Solidarietà”.

Circa 150 i figuranti che partiranno da Villa San Biagio e giungeranno in Piazza Agorà dopo aver attraversato il paese con le coreografie studiate dalle maestre della “Capoeira Danza & Fitness” e coordinate grazie alle musiche di  “Dj Service”. L’iniziativa conta anche il patrocinio del Comune di Buonabitacolo.

Un’iniziativa che mira inoltre ad unire e socializzzare oltre che a far riflettere sul tema dell’integrazione: tra i figuranti, saranno presenti anche alcuni ragazzi diversamente abili del Centro “Iris” di Montesano e alcuni migranti, ospiti dei centri di accoglienza di Teggiano e Padula.

I prossimi appuntamenti saranno domenica 11 febbraio e il 18 febbraio sempre alle ore 15.

– Claudia Monaco –

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*