Grazie all’intervento dell’Arma dei Carabinieri proseguono le lezioni scolastiche anche in questo periodo di grave emergenza. Per garantire alle famiglie più bisognose la continuità didattica dei propri figli, alcuni dirigenti scolastici della Campania hanno chiesto l’aiuto dei Carabinieri per consegnare presso le residenze degli studenti oltre 50 tablet”.

Così il Sottosegretario di Stato alla Difesa, Angelo Tofalo, in merito alla valida azione svolta dagli uomini dell’Arma in Campania per consentire e tutelare il diritto allo studio dei giovani.

“Collaborazioni di questo tipo sono in corso anche in altre regioni d’Italia. Un gesto di grande solidarietà da parte dei nostri Carabinieri sempre vicini ai cittadini e pronti a rispondere ad ogni necessità” aggiunge Tofalo, esprimendo “grande apprezzamento per il lavoro straordinario che consente di far sentire ancora di più la vicinanza delle Istituzioni a tutta la popolazione”.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*