Un incendio di vaste dimensioni si è sviluppato questa notte, all’interno dell’area camping “Aliseo” di località Torre di Mare, sull’area balneare del comune di Capaccio.

Per cause ancora in corso di accertamento, il rogo si è sviluppato velocemente facendo spaventare gli ospiti e distruggendo diversi bungalow. Ad accorgersi di quanto stava accadendo, il titolare della struttura che ha subito chiamato i soccorsi e ha fatto evacuare i bagnanti che a quell’ora stavano dormendo.

Sul posto sono giunti prontamente i Vigili del Fuoco del distaccamento di Eboli diretti da Matteo Memoli che dopo molte ore di lavoro e grazie all’ausilio di diverse autobotti di acqua provenienti da Eboli e Salerno, sono riusciti a domare le fiamme e spegnere il rogo. Solo alle prime luci dell’alba di stamane, è stato possibile fare la conta dei danni: 200 metri quadrati di area camping con 4 roulotte e due nuclei abitativi, sono stati ridotti ad un cumulo di ferro e cenere.

Dopo aver domato l’incendio, i caschi rossi hanno effettuato i rilievi del caso per capire la natura del rogo ma al momento, non hanno rilevato nessun elemento utile alle indagini.

Intanto sul posto sono giunti anche i Carabinieri della locale Stazione che stanno indagando sulle cause del rogo.

– Mariateresa Conte – 


 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*