L’Amministrazione comunale di Camerota, guidata dal sindaco Mario Salvatore Scarpitta, ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica relativo ai “Lavori di messa in sicurezza e adeguamento del tratto di strada provinciale SP562 adiacente Cala del Cefalo-Cala Finocchiara” che costituisce il principale supporto alle attività turistiche del litorale di Camerota.

È stato redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale per una spesa complessiva di  9.980.000,00 euro. Il finanziamento arriva dalla Regione Campania.

La promessa è stata strappata dal sindaco Scarpitta direttamente al governatore Vincenzo De Luca, quando, a luglio scorso, in occasione dell’inaugurazione dell’impianto di depurazione, il presidente della Campania si recò a Camerota.

Scarpitta accompagnò De Luca proprio lungo la strada che costeggia la Cala del Cefalo, dove il mare, attraverso un’attività erosiva costante, ha messo a dura prova la sede stradale.

L’intervento è stato inserito nel Programma Triennale Lavori Pubblici 2021/2023. Ora si attende il decreto di finanziamento per dare via al progetto definitivo e all’opera.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*