Col. Antonino Neosi

Cambio al vertice dell’Arma dei Carabinieri della Provincia di Salerno.

Al Colonnello t.ISSMI Riccardo Piermarini, che passa al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri a Roma, con il ruolo di Capo Ufficio del Comandante Generale, succede oggi il Colonnello t.ISSMI Antonino Neosi, che prende così il ruolo di Comandante Provinciale di Salerno. Neosi lascia il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri dove ha ricoperto l’incarico di Capo dell’Ufficio per l’Assistenza e il Benessere del Personale dell’Arma dei Carabinieri.

L’Ufficiale, nato a Raiano in provincia dell’Aquila il 24 maggio 1963, è coniugato, padre di tre figlie, laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, con abilitazione all’esercizio della professione forense, in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Trieste e in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna presso l’Università degli Studi “Tor Vergata” di Roma ed ha una lunga e diversificata esperienza di servizio nelle diverse articolazioni di cui si compone l’Arma dei Carabinieri.

Arruolato nel 1984, ha prestato servizio come Carabiniere Ausiliario presso il 10° Battaglione Carabinieri Campania di Napoli quindi, nel biennio 1984-1986, ha frequentato il corso Allievi Sottufficiali dell’Arma dei Carabinieri e in qualità di Vice Brigadiere ha poi svolto servizio presso i Nuclei Antisofisticazione e Sanità di Napoli e Genova.

Dal 1987 al 1989 ha frequentato i corsi regolari dell’Accademia Militare di Modena e dal 1989 al 1991, la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma. Promosso Sottotenente ha rivestito l’incarico di Comandante di Plotone presso il II Battaglione Allievi Carabinieri di Chieti permanendovi nel grado di Capitano, fino al 1995 in qualità di Comandante della 5^ Compagnia Allievi.

Dal 1995 al 1998 ha ricoperto l’incarico di comandante della Compagnia Carabinieri di Desenzano del Garda, per poi essere destinato dal 1998 al 2001, al comando della Compagnia Carabinieri di Casoria a Napoli e, successivamente, dal 2001 al 2004, al comando della Compagnia Carabinieri di Roma Montesacro.

Dal 2004 al 2007 ha retto il comando del Nucleo Informativo del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, dove ha frequentato il 10° Corso presso l’Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze.

Col. Riccardo Piermarini

Al termine del corso di formazione ha prestato servizio presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri a Roma, prima come Capo della 4^ Sezione Contenzioso dell’Ufficio Personale Brigadieri, Appuntati e Carabinieri e successivamente quale Capo dell’Ufficio per l’Assistenza e il Benessere del Personale dell’Arma dei Carabinieri.

Nel corso della carriera, il Colonello Antonino Neosi ha conseguito diverse specializzazioni in tema di antisofisticazioni e sanità.

Varie anche le onorificenze ricevute: Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, Medaglia di Bronzo al Merito della Croce Rossa Italiana, Medaglia Militare d’Argento al merito di lungo comando, Croce d’Oro per anzianità di servizio militare, Croce con spade dell’Ordine Melitense, Cavaliere del Sacro Militare Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, Cavaliere di Merito dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio, Medaglia Pro Ecclesia et Pontefice.

– Tania Tamburro – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.