A meno di due settimane dell’inizio ufficiale della nuova stagione agonistica che, come di consueto, parte con la Coppa Italia riservata alle squadre di Eccellenza e Promozione, l’attività organizzativa per i dirigenti del Valdiano è particolarmente frenetica e le iniziative messe in cantiere sono di sicuro interesse per l’immagine del club che rappresenta il territorio nel massimo torneo regionale e che intende coinvolgere il maggior numero di persone del comprensorio nel “Progetto Valdiano”.

Già da qualche giorno è partito il lancio dei Valdiano Point, un’ iniziativa che vede nel direttore generale Gianrocco Vertucci, uno dei principali promotori: “Con i Valdiano Point – dice Vertucci – intendiamo in ogni centro della vallata un punto di riferimento per quanti hanno a cuore le sorti del nostro club. Innanzitutto dovranno essere punti di incontro tra la squadra e tifosi, sono previsti confronti periodici tra l’allenatore Manfredini, i calciatori e ovviamente i nostri supporter.

In questi Point – prosegue – sarà possibile acquistare l’abbonamento che è stato fissato nella modica cifra di 30euro e di consultare in anteprima la nuova iniziativa editoriale rappresentata dalla pubblicazione di un giornalino quindicinale con tutte le informazioni alla vigilia del match casalingo di Giordano e soci. Sono previste anche novità per il settore giovanile. Oltre alla distribuzioni di gadget promozionali”. Tutto questo per far si che il Valdiano possa allargare sempre più il suo raggio d’azione.

“Da anni nel nostro territorio non era presente una squadra che partecipasse per tre stagioni di seguito al campionato di Eccellenza, questo ci induce a mettere in cantiere queste iniziative tese a coinvolgere il maggior numero di tifosi”,  sottolinea il direttore generale Vertucci e prosegue evidenziando gli sforzi compiuti da quanti hanno scelto di divenire Valdiano Point: “Bisogna ringraziare quanti hanno sposato la nostra causa che poi del resto è anche loro”. 

E’ possibile acquistare le tessere CLICCANDO QUI

– Gerardo Lobosco – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*