Dopo gli accoppiamenti di Coppa Italia di calcio a 5, è arrivato anche il varo del calendario della  serie C1 per la prossima stagione. E nel più importante torneo regionale, dopo lunghi cinque anni di assenza, trova spazio ancora una formazione di Sala Consilina: si tratta del Claravì del presidente Vincenzo Spinelli.

Per i gialloneri salesi, l’esordio nel principale campionato avverrà sul parquet amico del “PalaZingaro” contro gli Stregoni Five soccer, compagine di Benevento. Nella seconda giornata, agli uomini del tecnico Domenico Rosciano, toccherà la trasferta nella divina costiera contro un’altra matricola, il Futsal Coast Amalfi. Poi ancora un turno casalingo con i casertani dello Spartak S.Nicola, per poi affrontare la trasferta alle falde del vesuvio con il Real San Giuseppe.

Per il numero uno del club Spinelli, l’esordio in casa è il modo migliore per presentarsi ai tifosi: “Sono felicissimo che la prima sia tra le mura amiche perché volevo festeggiare il ritorno della nostra città in C1, per avere la spinta giusta dei nostro splendidi sostenitori. Rispettiamo il Benevento, come del resto dobbiamo fare con tutte essendo noi una matricola, comunque ci teniamo a partire bene con l’auspicio che non solo Sala Consilina, ma tutto il Vallo di Diano ci dia una mano in questa stagione molto importante”.

Anche l’allenatore Rosciano, nel commentare l’inizio del torneo, si è detto fiducioso: “Di certo dal cervellone del computer poteva venire fuori una partenza più ostica, invece l’inizio appare alla nostra portata. Ovviamente, bisogna scendere in campo con l’approccio giusto, altrimenti sarà tutto molto complicato. Giocare la prima in casa contro i sanniti può essere l’occasione giusta per presentarci nel migliore dei modi ai tifosi che, però, devono capire le insidie di un campionato difficile e complicato, come è la serie C1, che presenta le 16 migliori squadre della regione”.

La stagione si chiude dopo 30 giornate, il primo aprile 2017, per poi dare spazio ai play off e play out. In attesa del ritiro fissato per il 22 agosto, il diggì Nicola Daralla, di concerto con presidente e allenatore, è impegnato a scegliere gli uomini giusti. L’attenzione è rivolta al mercato estero e nei prossimi giorni potrebbe essere annunciato un nuovo innesto: “ Stiamo lavorando su più fronti , ma nelle ultime ore stiamo seguendo una pista carioca, intanto posso dire che è rientrato il caso Marcigliano, il cecchino di Caggiano sarà regolarmente con la squadra fin dal primo giorno di ritiro agli ordini di mister Rosciano”.

– Gerardo Lobosco –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*