E’ tutto pronto a Caggiano per il tradizionale appuntamento con il “Ferragosto Caggianese”, la festa più attesa dell’anno che si svolgerà nello scenario ristrutturato di Piazza Lago.

A partire da stasera fino a mercoledì 10, il centro storico ospiterà la XXVI edizione del “Percorso Culinario”. Stasera verrà ricordato l’artista Nicola Lamattina attraverso la lettura delle sue poesie, mentre domani sera verrà presentato il libro “Non sono un Santo ma una persona sensibile e caritatevole e seguirà una conversazione con Don Domenico Di Stasio.

Il Gruppo Folk di Caggiano si esibirà giovedì 11 in Piazza Lago, il 12 agosto si potrà assistere al concerto degli allievi della Scuola di Musica Enarmonia di Buccino.

Il 13 agosto ritorna il tradizionale appuntamento con la “Sagra dei Crusicch’” in cui si potranno degustare cavatelli conditi con sugo di agnellone e ascoltare buona musica proposta dal gruppo Aplofragmoides.

Il 14 seguirà la Caccia al Tesoro e in serata il soprano Valentina Mastrangelo si esibirà nello spettacolo lirico “Jesce’ Sole, la canzone popolare napoletana” nell’Area Rupe Lucana del centro storico.

Nella mattinata del 15 agosto verrà inaugurato il Centro di Accoglienza, mentre il Concerto del Trio Pucciarelli alla chitarra, Donato alla batteria e Arena al contrabasso, aprirà la serata del Ferragosto per proseguire con il concerto “Tutta n’ata Storia” in omaggio a Pino Daniele di Nello Daniele.

Ancora due serate dedicate alla promozione e valorizzazione della tradizione culinaria: il 17 e 18 presso l’anfiteatro l’Associazione G.O.P.I. organizza la “Festa dei sapori contadini”.

Il 21 agosto Piazza Lago ospiterà una manifestazione di moda e il 22 l’evento “Musica, tradizioni e cucina dei popoli” chiude il ferragosto caggianese .

– Rosanna Raimondo –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*