A partire da venerdì 4 maggio, 25 ragazzi provenienti da Spagna, Olanda, Macedonia, Ucraina e Italia sono in visita a Caggiano, fino al 13 maggio, per uno scambio culturale denominato “Green Delivers” promosso dall’Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito della piattaforma dell’Ue Erasmus Plus e patrocinata dal Comune di Caggiano.

Erasmus Plus è un programma dell’Unione europea per l’istruzione, formazione, gioventù e sport, che consente di costituire sinergie tra il mondo dell’istruzione e quello del lavoro, con il fine di stimolare nuove forme di cooperazione.

Lo scambio culturale è finalizzato alla promozione e valorizzazione delle risorse culturali e storiche del piccolo borgo salernitano, e alla realizzazione di svariate attività di integrazione culturale e di ricerca.










“Il Comune di Caggiano ha messo a disposizione dei 25 ragazzi l’aula didattica della cantina comunale, la sala conferenze del Castello Normanno del Guiscardo e gli spazi disponibili del Palazzo Bonito Oliva – dichiara Giovanni Caggiano, sindaco di Caggiano – Inoltre già da ieri i ragazzi hanno visitato il centro storico, nei prossimi giorni faranno visite ad aziende presenti sul territorio e quotidianamente sono coinvolti in attività con i rifugiati presenti nel centro di accoglienza S.P.R.A.R. di Caggiano.”

– Rosanna Raimondo – 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*