Cinque chili di pasta con marchio CE (Comunità Europea) abbandonati tra i rifiuti di via Vecchie Carceri nel centro storico di Buccino.

A rinvenire i pacchi di pasta distribuiti dalla Caritas alle famiglie bisognose del posto, è stato Domenico Senatore, assessore con delega all’Ambiente del Comune di Buccino.

“Sono profondamente indignato per quanto accaduto – spiega Domenico Senatore – si tratta di una situazione vergognosa che si commenta da sola. Ci sono tante famiglie che hanno realmente bisogno del cibo della Caritas e che per vergogna non chiedono il pacco alimentare ed altre, invece, approfittano dell’Isee basso e buttano il cibo”.

L’assessore, dopo aver ritrovato i rifiuti, ha allertato i Carabinieri Forestali di Buccino e don Virginio Cuozzo, responsabile della Caritas locale.

Ho allertato tutti – conclude Senatore – affinché si scovi chi ha buttato la pasta nei rifiuti”.

Indignato anche il parroco don Virginio Cuozzo: “Molti hanno il diritto agli alimenti perchè hanno il reddito Isee basso – spiega – ma realmente non hanno bisogno del pacco, altri si trovano nella situazione di diritto e di bisogno. Troveremo i furbetti”.

Intanto, è già la seconda volta che a Buccino vengono rinvenuti generi alimentari distribuiti dalla Caritas alle famiglie povere abbandonati tra i rifiuti.

– Mariateresa Conte  –

Un commento

  1. neroazzurro70 says:

    L’isee…..maledetta isee….insieme alla caritas…la rovina dell’italia….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano