I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Buccino a seguito della segnalazione di un cittadino pervenuta attraverso la Stazione Carabinieri di Buccino hanno scoperto una discarica di rifiuti abusiva.

In particolare, i militari hanno scoperto nel cimitero del Comune di Buccino in via Santa Maria delle Grazie, in un’area circoscritta e chiusa da cancello, un ingente quantitativo di rifiuti depositati sul suolo, costituiti da lastre in marmo, alcune con applicazione in metallo riportante i dati anagrafici dei defunti, pezzi di calcestruzzo, calcinacci, mattonaci destinati alla chiusura delle tombe, laterizi, ferro, ornamenti in bronzo e plastica.

Il sito ha una superficie di circa 45 metri quadrati ed il cumulo di rifiuti speciali non pericolosi che giace in esso occupa un volume di circa 65 metri cubi. Dagli accertamenti delle date sulle lapidi si è ipotizzato che il cumulo è il risultato di un costante smaltimento nel tempo dei rifiuti.  L’ipotesi è di una costituzione di una discarica abusiva.

Alla luce di quanto riscontrato i militari hanno provveduto a sequestrare l’area occupata dai rifiuti ed hanno denunciato all’Autorità giudiziaria il responsabile per il reato di discarica abusiva di rifiuti speciali non pericolosi provenienti da demolizioni delle tombe.

– Claudia Monaco –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*